Dicono di Noi

Dicono di noi - Scuola di Coaching

 

Il nostro corso: Gennaio 2020

I nostri allievi

— Francesca Guzzo, Psicologa e Psicoterapeuta

“Se dovessi parlare di questa scuola ad un amico interessato, gli direi: "entri così ed esci che sei una persona diversa".
Un po' come nel logo, il bruco si trasforma in farfalla, diventi l'evoluzione di te. E poi diventi anche coach.

Tu cosa cerchi? Cosa vuoi da un corso, cosa vuoi da te (e per te)? Ci sono scuole di coaching blasonate, con docenti preparati, lezioni ben strutturate, libri interessanti e qualche strumento utile per fare coaching o per la tua professione, qualsiasi essa sia.

Se ti accontenti di questo, allora questa scuola non fa per te. Se invece senti dentro una sete, vuoi il meglio, vuoi, perché no, essere un vero coach, beh, sei nel posto giusto. Ci sono esperienze che valgono più di una vincita alla lotteria: sono quelle che ti mettono di fronte a te stesso. Questa è una di quelle.

Ciò a cui potresti andare incontro non è un semplice cambiamento, è andare oltre la forma, è trasformazione. Del resto la scuola si chiama Trasformati, di certo non avrai pensato fosse una parola scelta a caso.
Questa è una di quelle cose che ho stampate in testa dopo un corso lungo 8 mesi, che le parole non sono mai mai casuali, tutt'altro. Ciò che diciamo dice tanto di noi. E se sai leggere oltre le parole, sai leggere le persone. Sai leggere te stesso. Sai anche andare oltre te stesso.

Da psicoterapeuta ho sempre creduto che fossero uno strumento terapeutico potentissimo. Approdata a questa scuola per affinare la comunicazione, oggi ne sono ancora più convinta. Il linguaggio permette di attraversare livelli umani profondissimi, stimola nuovi modi di vedere la realtà.
Se usato in maniera appropriata, può significare quello che è accaduto a me e anche ai miei compagni: arrivare al nucleo di alcune questioni irrisolte, raggiungere degli obiettivi personali o professionali desiderati da sempre, rapportarsi diversamente con gli altri, stare meglio con sé stessi... Guardarsi con stupore, in modo nuovo, come se fosse la prima volta.

Potrei parlarti della professionalità e delle competenze di Mauro e Alessandra, della loro empatia, ironia, della passione che trasmettono, dell'imparare facendo o del gruppo di compagni fantastici con cui da subito si è creata una connessione direi quasi magica, ma... questa è la mia esperienza, ed è giusto che tu faccia la tua. Molti di noi pensavano di trovare un corso e hanno ri-trovato se stessi”

 


 

— Dr.ssa Mariagrazia Vitticano,
Biologa esperta in Nutrizione
Trainer in Mindfulness (adulti e bambini),
Trainer in Mindful Eating.
Ed ora anche Life, Sport & Business Coach
😉

“Non smetterò mai di benedire la mia innata curiosità. Ma del resto come potrei se alla fine i risultati sono questi? Ma andiamo per gradi. Nel mio cammino di continua evoluzione iniziato ormai non so quando, ad un certo punto ho sentito il bisogno impellente di dare più spazio alle strade percorribili: mi pongo sempre domande, dunque per quale motivo non approfondire con il supporto di chi lo ha fatto prima di me? Perché non imparare metodi in grado di fornire a mia volta strumenti, al fine di diffondere consapevolezza? Inizio le ricerche.

Trovo scuole riconosciute da A.Co.I nella regione in cui vivo. Le contatto. La prima mi lascia perplessa. Sinceramente intrattengo anche una certa discussione accesa: troppo distante da quello che ritengo essere un rapporto vero e autentico, oltre il mero commerciale. Contatto la seconda telefonicamente e mi risponde Mauro: ricordo chiaramente che in quel breve scambio di parole avevo già preso la mia decisione. Mauro era esattamente ciò che cercavo: empatico, attento ascoltatore, intensamente emozionato per la sua scuola, intensamente emozionante per quello che le sue parole mi lasciavano “vedere”. Oltre che di un evidente spessore culturale.

Ha inizio così la storia della mia trasformazione, della nostra trasformazione. Non a caso il nome della scuola scelto dai Trainer è appunto “Trasformati”. Nel giorno dell’OpenDay, ho conosciuto poi Alessandra: ricordo di aver pensato che non riuscivo ad inquadrarla. Ora sorrido perché ho capito il perché: particolarmente attenta alla responsabilità, ha trasmesso con l’esempio, nel nostro percorso, l’importanza dell’assenza di giudizio. E con Mauro ci ha regalato, tra gli altri insegnamenti, quello di allenarci ad osservarci in modo costruttivo, oggettivo e positivo . E cosi insieme a voi, trainer profondamente attenti, senza sentirmi a disagio, in naturalezza, accolta protetta ed incoraggiata ad osservarmi: ho riscoperto la mia ipersensibilità, ho accettato le mie fragilità per riscoprire le mie forze.

Ho imparato ad impegnarmi costantemente ancora di più nel trovare le opportunità nascoste nei “problemi”, nel coltivare un atteggiamento mentale positivo. Ho attraversato le emozioni, ho aggiunto domande, ho rinforzato il concetto di Responsabilità, di Libertà . Ho studiato, domandato, applicato. Sono cresciuta. Ancora. Fino ad arrivare al giorno del diploma: l’inizio in quella “fine” del percorso, con la consapevolezza di avere ulteriori strumenti per supportare le persone nel trovare la loro strada esplorando diverse prospettive, per allinearsi con se stessi. Come del resto era successo a me.

Grazie compagni fantastici di viaggio, colleghi di percorso, meravigliosi amici, custodi attenti e responsabili.
Grazie Mauro, grazie Alessandra, per avermi accompagnata ed aver condiviso questa parte del mio cammino.
Grazie”

 


 

— Laura Posta

“Nasce tutto dal desiderio di imparare a navigare le emozioni, a saperle riconoscere per guardarle in faccia con la voglia di apprendere a starci dentro anche con le più pesanti, quelle che vengono definite emozioni “negative” che invece sanno dare stimoli e possibilità se gestite con cura.

Per una comunicazione empatica nel lavoro e con le relazioni più strette, dove la gestione delle emozioni gioca un ruolo chiave per allentare la frustrazione, la delusione e a volte anche la rabbia e facilitare la predisposizione all’ascolto, al potersi esprimere indossando il proprio modo di essere nel rispetto dell’altro e del se.

Trasformati, scuola trovata per caso in una navigazione mattutina che mi ha catturata per il duplice significato che ho colto nel nome…un percorso verso qualcosa di nuovo che probabilmente avrebbe accompagnato questo mio cambiamento, questo mio desiderio di approfondimento.

Feedback molto positivo per l’organizzazione del corso, la preparazione dei trainer e la prevalenza della pratica sulla teoria con simulazione di sessioni di coaching che hanno offerto la possibilità di mettersi in gioco e di fare luce su di sé e sull’interazione con l’altro. Incontri ricchi di spunti, sollecitazioni e nozioni teoriche sulle quali costruire il proprio “stile” di coach. Esperienza formativa e personale di grande crescita con un gruppo speciale al quale mi sento legata per la condivisione e lo scambio reciproco che abbiamo offerto l’uno all’altro. Mauro e Alessandra, i nostri trainer, si sono distinti per preparazione, simpatia e capacità di attivare quattordici persone con esperienze professionali e formative diverse a diventare un gruppo che ha messo passione, energia e voglia di trasformarSInsieme”

 


 

— Angela Nurra, Mediatrice civile e commerciale

“Tra le tante scuole che avevo selezionato, ai primi posti c’era Trasformati. Forse per il nome, quella parola faceva risuonare qualcosa in me. È bastato ascoltare al telefono la voce di Mauro per capire che il mio percorso per diventare coach doveva iniziare con lui.

E’ stato un crescendo di emozioni, di scoperta interiore, di profonda crescita personale. Non puoi aiutare gli altri se prima non scopri te stesso. E Trasformati è stato tutto questo. Il piacere di ascoltare le lezioni di Mauro, il suo modo empatico e chiaro di spiegare qualsiasi concetto e paradigma. L’attenzione di Alessandra nel cogliere anche la più piccola sfumatura durante le nostre sessioni- studio. Abili nel saper leggere in ognuno di noi e darci una nuova chiave di lettura insegnandoci che c’è sempre un modo diverso di vedere le cose.

Sempre attenti nel valorizzare e sottolineare i nostri punti di forza e guidarci nel migliorare quelli deboli e correggere quelli limitanti. È stato un percorso di crescita profonda e intensa. Ognuno di noi ha saputo esprimere e enfatizzare il meglio di se. Siamo stati testimoni uno dell’altro della propria crescita che costantemente, lezione dopo lezione, si palesava.

Affascinata e immensamente riconoscente della vostra professionalità nella conduzione di questo mio percorso. Ora mi guardo indietro, è trascorso soltanto un anno e oltre al diploma vedo molto di più… come nel logo della scuola.. il bruco è diventato farfalla.
Un Grazie di cuore”

 


 

— Susanna Calandra,
Project Team Manager & Sales Support
Marketing & Communications Division

“Ho iniziato questo corso con l’intento di far crescere la mia azienda, volevo portare un valore aggiunto alla mia attività, alle mie competenze, ai miei collaboratori e l’ho fatto ma in una maniera totalmente inaspettata. Quel cambiamento che volevo apportare ad un sistema è invece arrivato attraverso la mia trasformazione, ciò che noi crediamo di sapere spesso è il più grande ostacolo che mettiamo nel nostro cammino. Ho imparato a non dare nulla per scontato, a rimettere tutto sul piatto della bilancia per ri-pesarlo senza i personalissimi filtri con cui ognuno di noi, spesso inconsapevolmente, scrive la propria vita.

Grazie ad una perfetta alchimia che si è generata tra tutti noi, ma soprattutto grazie alla grande professionalità dei nostri Trainer, alla loro grande competenza della materia, ho imparato non solo a raggiungere un obiettivo, ma a scoprire ed assaporare la meraviglia del viaggio, un viaggio verso un sentiero di trasformazione profonda.

Il più grande augurio che possa fare a qualcuno è di intraprendere un tale cammino e per la mia personale esperienza questa è una delle poche scuole di Coaching in Italia, forse l'unica, che può dare questa possibilità. Ringrazio Mauro e Alessandra per questo splendido corso e per la grande passione con cui lo fanno. Posso dire senza pericolo di smentita che loro “ci mettono l’anima” e la nostra gli risponde.”

 


 

— Claudia Cesare, Personal Trainer

“La scuola di coaching Trasformati è stata una scelta decisamente fortunata che ha superato le mie aspettative. Il corso è stato intenso, ricco di esperienze pratiche e di scambi personali . Gli insegnanti pronti a dare la massima attenzione ad ogni piccola richiesta o dubbio. Mi ha permesso di fare esperienza su di me, conoscermi più a fondo e utilizzare con successo gli strumenti preziosi del coaching nel mio lavoro. Professionalità e collaborazione sono le caratteristiche di questa scuola. Sono rimasti forti legami con gli alunni del corso con i quali si è creata una bella amicizia . Mi ha dato basi solide per continuare in questo percorso che non si arresta mai. Grazie di cuore!”

 


 

— Liliana Marcovici

“Un sincero e profondo ringraziamento alla scuola TRASFORMATI, che mi ha dato la possibilità di fare un percorso di crescita professionale nonché di vita; mi complimento con Mauro, che ha creato uno staff completo ed efficiente, senza tralasciare la sensibilità di cui avevo assoluto bisogno per completare questo percorso, essendo io non di madrelingua.

Sono certa che ci saranno altre occasioni, in futuro, per collaborare e crescere ancora con voi”

 


 

— Giampiero Stancati

“Ho conosciuto Mauro Lavalle approdando per curiosità ad un suo convegno di Fisica Quantistica. Lui Ingegnere, poi ho scoperto essere anche Coach, Psicologo, Psicoterapeuta in formazione, e soprattutto un Trainer della scuola di Coaching Trasformati, insieme ad Alessandra , psicologa e Psicoterapeuta. Il nome della scuola, Trasformati, mi ha fatto immediatamente risuonare l'opportunità di poter cambiare me stesso in meglio, soprattutto nel rapporto con gli altri.

Mauro mi ha attratto con la sua magneticità ed il suo garbo ed ho capito che soltanto con un percorso a fianco a lui sarei potuto diventare un coach professionista e che avrei fatto una bella esperienza relazionale e motivazionale in primis per me stesso. Durante lo svolgimento del corso le emozioni sono via via cresciute, insieme alla consapevolezza di poter essere migliore ogni giorno applicando gli strumenti del coaching.

Ascoltare le lezioni di Mauro e Alessandra è stato davvero sempre interessante ed istruttivo: l’empatia si respirava nell’aria, sono sempre riusciti a cogliere puntualmente anche i minimi particolari della nostra personalità stimolando partecipazione attiva alle lezioni e dandoci dei suggerimenti che ancora oggi mi risuonano nella vita di ogni giorno. Mauro e Alessandra hanno saputo valorizzare i punti di forza di tutti i partecipanti supportandoci nel potenziamento dei nostri punti di forza e stimolando le nostre aree di crescita.

Consiglierei la scuola Trasformati a chiunque volesse intraprendere un percorso di crescita personale ed anche professionale, a chi volesse ricevere qualcosa di più di quello che ormai si puo’ facilmente trovare sul mercato delle offerte da parte di tante scuole di Coaching, a chi volesse godere della professionalità e delle competenze di Mauro e Alessandra, della loro empatia, ma anche della loro fantasia, della passione che trasmettono, del sapere fare gruppo. Io so di non avere soltanto svolto un corso di Coaching, ma soprattutto so di avere ritrovato me stesso. Grazie per avermi dato questa opportunità”